DURONI | ALBICOCCHE| SUSINE | PESCHE | PERE

Albicocche Pinkot

albicocca pinkot

L'albicocche Pinkot è uno dei frutti con pezzatura elevata, ha un'intensa colorazione e buon sapore. La sua particolarità risiede nella buccia seppur l’albicocca Pinkot ha un buon sapore, la sua buccia è tendenzialmente acidula. Altri pregi sono la migliore tenuta e conservabilità dei frutti, minore sensibilità al “cracking” e maggiore produttività. La maturazione del frutto avviene in giugno

Albicocche Kioto

albicocca kioto

Frutto di pezzatura medio, di forma tonda ovoidale con apice incavato. Interessante per l’intensa sovraccolorazione ed il buon sapore dei frutti, purché raccolti alla giusta epoca. La pianta è di buona produttività, ma ha portamento aperto e vigoria scarsa, per cui richiede portinnesti vigorosi e terreni fertili per sviluppare formazioni fruttifere che forniscano frutti di pezzatura adeguata. La maturazione è media con raccolta nella prima decade di luglio.

 

Albicocche Aurora

albicocca aurora

Il calendario varietale dell’albicocco inizia ancora con Aurora. Il frutto di forma allungata e schiacciata con buccia giallo-arancia, con polpa di colore arancio. Matura dalla 2° settimana di maggio.

Albicocche Ruby

albicocca rubisco

Albero vigoroso, eretto-espanso, regolarmente produttivo, a fioritura medio tardiva. Frutto medio, quasi ovale, leggermente asimmetrico con linea di sutura distinta; epidermide con sfumature rosso intenso sul 60-90% su fondo giallo-crema. Polpa arancione di buona consistenza; sapore buono, ricco, equilibrato. La maturazione avviene la prima decade di luglio.

Albicocche Faralia

albicocca faralia

L'Albicocco Faralia è una cultivar dotata di un elevato rapporto calibro / produzione. Albero a portamento espanso, presenta vigore medio e fruttifica sia sui rami lunghi che corti. La fioritura è abbondante, la messa a frutto rapida e la produttività ottima. Frutti di buona pezzatura, di forma triangolare. La buccia di color arancio con sovracolore rosso su parte della superfice. La polpa è color arancio chiaro, di buona consistenza, succulenta, dal sapore equilibrato e profumo stuzzicante. La maturazione medio-tardiva a fine luglio

Albicocche Harcot

albicocca harcot

Alberodi vigore medio-elevato, di produttività media. Fruttifica in prevalenza sui mazzetti di maggio e sui brindilli. Il frutto medio grosso o grosso, ovato, di un bel colore aranciato con sovraccolore rosso brillante per il 50% della buccia; polpa color arancio intenso, consistente, spicca, di buon sapore con aroma medio e buccia acida. La maturazione avviene la prima decade di luglio.

Albicocche Vitillo

albicocca reale d'imola

La Vitillo è di elevata vigoria a portamento intermedio, con produttività elevata e costante; fruttifica prevalentemente sui rami misti.
Il frutto grosso, ovato-ellittico, giallo-arancio con sovraccolore rosso nella parte esposta.
La Maturazione avviene la prima decade di luglio.

Albicocche Tsunami

albicocca Tsunami

La Tsunami si differenzia anche per volumi/ettaro. Le varietà precoci di albicocca producono solitamente intorno alle 12 ton/ha, l'albicocco Tsunami invece oltre 20 ton/ha. "Il calibro del frutto è grande per una varietà precoce. Rispetto ad altre varietà precoci, la Tsunami non è più sensibile alle gelate delle varietà tardive. Maturazione a fine maggio.

Albicocche Silver Cot

albicocca vitillo

Frutto di colore giallo/arancio con sfumature rosso opaco e dal buon sapore. Albero con vigoria buona, portamento semiespanso, parzialmente autofertile. Il frutto si presenta in forma tondeggiante.
La m aturazione avviene in modo precoce, tanto che la raccolta si effettua con i primi di giugno.

Albicocche Carmen Top

albicocche carmen top

Il frutto si presenta di forma circolare, regolare, con pezzatura elevata.
La buccia è di colore giallo - aranciato. Varietà interessante per la precoce entrata in maturazione, polpa consistente e dal sapore equilibrato con una leggera acidità.
La maturazione è precoce raccolta a metà giugno (immagine).